oas

La Regione risponde al Croas Lazio

La Regione Lazio risponde ai chiarimenti richiesti dal CROAS Lazio in merito al ruolo e all’attività dell’Assistente Sociale all’interno delle strutture per la riabilitazione delle persone con disabilità fisica, psichica e sensoriale. L’Ordine ha chiesto chiarimenti alla Regione Lazio in merito alla presenza dell’Assistente Sociale quale requisito obbligatorio nelle strutture per la riabilitazione delle persone con disabilità fisica,
psichica e sensoriale ed in quanto Presidente della VII Commissione consiliare permanente Politiche Sociali e Salute, mi sono fatto portavoce di questa richiesta. A seguito del mio intervento, la Regione ha confermato che “la figura dell’assistente sociale è pertanto essenziale e requisito minimo obbligatorio per l’erogazione delle prestazioni di riabilitazione territoriale”

Condividi l'articolo:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page