prima_commissione

Stanziate risorse per ristrutturare i beni confiscati alla criminalità nel Lazio

 

Approvato all’unanimità in Prima Commissione lo schema di delibera concernente la concessione di finanziamenti per opere di ristrutturazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata al fine di favorirne il riutilizzo e la fruizione sociale. Un intervento nel segno di legalità, sicurezza e prevenzione. Destinatari del finanziamento saranno enti locali e operatori del terzo settore assegnatari dei beni confiscati. Stanziate risorse per un importo complessivo di 1.112.658,80 €. Sono 790 le particelle immobiliari confiscate e assegnate agli enti locali nella Regione Lazio, è fondamentale restituire questi luoghi alla collettività per un riutilizzo ai fini sociali. Il bando pubblico sarà attivo già da settembre.

Condividi l'articolo:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page