Category blog

Misure contro la Ludopatia

ludopatia

La Regione Lazio ha distribuito a tutte le Asl del territorio in base alla popolazione residente con età superiore ai 15 anni la cifra di 4,8 milioni di Euro per la prevenzione, cura e riabilitazione delle patologie connesse alla dipendenza da gioco d’azzardo patologico. La ludopatia è una problematica diffusa che va contrastata…

Continua

####

Approvata legge che riordina gli Ipab

ipab
ipab

Ipab

Questa mattina in Commissione Affari Costituzionali abbiamo approvato la legge che riordina gli IPAB della Regione Lazio, inviandola all’esame del Consiglio per l’approvazione definitiva. Una riforma importante che valorizza la funzione socio assistenziale che gli Istituti Pubblici di Assistenza e Beneficenza svolgono nel nostro sistema di welfare regionale. Ringrazio tutti i membri della commissione per il clima costruttivo, gli uffici legislativi della giunta e del consiglio per il fondamentale lavoro di supporto, il capo di gabinetto del Presidente Nicola Zingaretti Albino Ruberti, per aver seguito dall’inizio l’iter di questo provvedimento, a dimostrazione della sensibilità della Regione verso i servizi socio assistenziali, senza dimenticare il prezioso contributo tecnico di Massimiliano Monnanni Presidente dell’IPAB Asilo Savoia

Continua

####

Abbiamo consegnato le chiavi di alcuni immobili sequestrati alla criminalità

lena_zinga

Insieme a Nicola Zingaretti ed a Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio Regionale sulla legalità e sicurezza, abbiamo consegnato le chiavi di alcuni appartamenti sequestrati alla criminalità organizzata a tre associazioni di Santa Marinella, Fonte Nuova e Marino, che si sono aggiudicate gli immobili grazie al bando della Regione Lazio. Le tre associazioni porteranno nuovi servizi a favore dei cittadini con tre progetti: uno spazio multifunzionale di coworking e volontariato per genitori e bambini, affidato al Comitato Croce Rossa-Santa Severa Santa Marinella, una casa per padri separati, gestita dalla Coop Lanterna di Diogene di Fonte Nuova, e uno spazio per donatori di sangue che avrà un ruolo nella promozione degli stili di vita sani a cura dell’Avis di Marino. E’ stato inoltre firmato un Protocollo d’intesa con Libera, Forum Terzo Settore, Confcooperative, Lega delle Cooperative, Agci e Finanza Credito Impresa sul riutilizzo

Continua

#####

Al Workshop per la valorizzazione e la diffusione della carta dei diritti

workshop

Partecipando al Workshop locale per la valorizzazione e la diffusione della carta dei diritti della persona con emofilia ho rinnovato la mia vicinanza alle associazioni dei malati emofiliaci, AEL e FEDEMO, con cui ho avuto il piacere di condividere un positivo percorso sulle tematiche da loro sollevate già dalla scorsa legislatura. Proprio in tal senso ho parlato dell’impegno che la Regione Lazio sta portando avanti al fine di firmare un protocollo d’intesa per il trattamento dei pazienti con emofilia in tutti i Pronto Soccorso del territorio regionale, per migliorare la qualità dei servizi verso chi è affetto da questa particolare patologia

lena

Rodolfo Lena a Workshop sulla carta dei diritti

Continua

###

A Palestrina per celebrare Sant’Antonio Abate

animali_palestrina

Nella serata di ieri sono stato ospite dell’Università Agraria di Palestrina, in occasione delle celebrazioni di Sant’Antonio Abate. Ringrazio il Presidente dell’Università Giuseppe Marchetti, sottolineando l’importanza di questo istituto per il territorio. Una feconda collaborazione tra istituzioni come la Regione Lazio e l’Università Agraria rappresenta un supporto fondamentale per tutte le imprese agricole soprattutto nell’accesso ai fondi ed alla partecipazione ai bandi. Tutte le info su: www.lazioeuropa.it/bandi/

Continua

#####

Il mio intervento sul Piano Sociale della Regione Lazio

lena

Piano sociale della Regione Lazio

Dopo il proficuo lavoro iniziato in Commissione Politiche Sociali nella scorsa legislatura, oggi siamo chiamati ad approvare il piano sociale della Regione Lazio. Un provvedimento importante che mette al centro la persona, segnando un cambio di passo nell'integrazione dei servizi socio-sanitari. Riduzione delle disuguaglianze tra territori nell'erogazione dei servizi ed una capacità di programmazione più omogenea e rigorosa. Sono gli obiettivi che intendiamo raggiungere con questa legge, accanto alla necessità di un serio controllo sulla qualità dei servizi e sulla loro reale attuazione. Quando si parla di servizi socio-sanitari occorre superare ogni divisione ideologica e collaborare verso quello che deve essere un obiettivo di tutti. Per questo mi sento di

Continua

##