Proroga Contratti Sanità, Lena (PD): “Facciamo sul serio, basta precariato”

La proroga al 31 dicembre 2018 di tutti i contratti in scadenza per il personale in servizio nel sistema sanitario regionale del Lazio testimonia ancora una volta la bontà del percorso di risanamento in atto e la credibilità dell’impegno assunto dal Consiglio dei Ministri circa la prossima uscita dal commissariamento delle nostra Regione. Grazie ad un nuovo approccio agli annosi problemi che affligono la nostra sanità, insieme al presidente Zingaretti stiamo portando avanti la più grande operazione di stabilizzazione mai fatta per eliminare il lavoro precario dai nostri ospedali e dalle nostre strutture di diagnosi e cura. Perché siamo coinvinti che un buon sistema sanitario passi anche attraverso maggiori garanzie e certezze per i professionisti che ogni giorno ‘scendono in campo’ con diligenza e competenza al fianco dei cittadini più deboli”. Così il presidente della commissione Salute del Consiglio regionale …

Continua

#####

Lena, altre risorse per lo Sport: 6,5 milioni per il bando Sport in/e movimento e convenzione con Coni e Ics per abbatttimento interessi sui mutui

Prosegue il lavoro intrapreso in questi anni di sostegno al mondo sportivo da parte della Regione Lazio. Il nuovo pacchetto di interventi a favore dell’ impiantistica sportiva è composto: dal bando “Sport in/e movimento – Interventi per l’impiantistica sportiva” finalizzato a sostenere e promuovere la pratica sportiva attraverso la definizione di un programma straordinario di riqualificazione, adeguamento e messa in sicurezza degli impianti sportivi esistenti sul territorio regionale. La disponibilità complessiva delle risorse regionali ammonta a 6,5 mln di euro. Interventi previsti tra 65 e 130 impianti. Scadenza 7 Gennaio 2018. Altro intervento rilevante è rappresentato dalla Convenzione firmata dalla Regione Lazio con l’Istituto per il Credito Sportivo e il Comitato Olimpico Nazionale Italiano che consentirà l’abbattimento del tasso di interesse dal 30% all’80% per i mutui grazie alla garanzia che la Regione Lazio fornirà in virtù di un fondo …

Continua

######

L’inverno non fa più paura con il vaccino antinfluenzale

L’influenza è una malattia provocata da un virus che si trasmette per via respiratoria e si ripete, sotto forma di epidemia, ogni anno, nella stagione autunnale e invernale. Rispetto ad altre infezioni respiratorie virali, come il comune raffreddore, l’infezione influenzale può provocare una malattia seria e indurre complicazioni soprattutto in persone particolarmente vulnerabili. Uno degli obiettivi che ci siamo prefissati quest’anno è aumentare in maniera significativa il numero di cittadini che partecipano alla campagna di vaccinazione antinfluenzale. Si tratta di un obiettivo molto importante, soprattutto se riguarderà le fasce più vulnerabili della popolazione, come gli anziani, o persone di qualunque età affette da patologie croniche. derire alla campagna di vaccinazione contro l’influenza, in questo periodo dell’anno, può significare ridurre fortemente i rischi di complicazioni e di malattia graveLa vaccinazione è al momento attuale lo strumento di prevenzione

Continua

######

Regione Lazio in prima linea contro il diabete

Il diabete è una malattia cronica che si posiziona ai primi posti per incidenza e per causa di mortalità nel nostro Paese, rappresentando una sfida importante e attuale per il nostro Servizio Sanitario Nazionale che Infatti lo pone, insieme ad altre malattie croniche non trasmissibili, fra le sue priorità all’interno del Piano sanitario nazionale. Il diabete è un problema globale e coinvolge l’Italia così come molti altri Paesi nei quali si sta sviluppando l’aumento di questa malattia, considerata oramai come una vera e propria pandemia. Nel 2011 è stato riconosciuto il ruolo dello Stato come attore fondamentale nel prevenire, individuare e monitorare questa patologia; ed è stato sancito che l’obiettivo a cui ogni Nazione dovrebbe tendere è quello di garantire l’uniformità e la tutela della presa in carico delle persone con diabete. In base all’indagine Multiscopo, Aspetti della vita quotidiana, …

Continua

#####

Lena, riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole l’elenco dei danni delle gelate di aprile presentato dalla regione lazio , possibile richiedere contributi alle aziende agricole interessate

 

 

 

 

 

 

Il Ministero delle Politiche Agricole  ha approvato  la proposta avanzata dalla Regione Lazio circa il riconoscimento di eccezionalità dei danni causati dalle gelate che hanno colpito il nostro territorio lo scorso Aprile.

Tra i tanti comuni di tutte le Provincie della nostra Regione, quelli nella Provincia di Roma a cui sono stati riconosciuti i danni a seguito degli accertamenti della direzione regionale Agricoltura, sulla base delle segnalazioni pervenute, sono i comuni di Affile, Albano Laziale, Ardea, Capena, Castel Gandolfo, Cave, Ciampino, Frascati, Genazzano, Grottaferrata, Guidonia Montecelio, Labico, Lanuvio, Marcellina, Marino, Mentana, Montelibretti, Monte Porzio Catone, Monterotondo, Moricone, Nettuno, Olevano Romano, Palestrina, Palombara Sabina, Pomezia, Roma, San Cesareo, Sant’Oreste, Velletri e Zagarolo.

In attesa che il Ministero con proprio decreto determini le quote di riparto delle somme da prelevarsi dal Fondo di Solidarietà Nazionale, le …

Continua