Tag Legalita

Riparte Cinema&Storia con la proiezione de I cento passi

cinema_storia

Riparte Cinema&Storia, progetto promosso dalla Regione Lazio con Roma Capitale, che nasce con l’obiettivo di raccontare la Storia d’Italia, e non solo, attraverso il cinema e le sue immagini agli studenti delle scuole superiori. Ho portato i saluti del Presidente Nicola Zingaretti nell’ambito della proiezione del film “I cento passi”. L’iniziativa è curata dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura con Roma Lazio Film Commission, Giornate degli Autori, Istituto Luce Cinecittà, Zètema Progetto Cultura s.r.l. e il sostegno del Mibac.
Confrontarsi con i giovani sulla nostra cultura ed identità approfondendo la storia è fondamentale per mantenere un canale di comunicazione con le nuove generazioni.

cinema_storia

Rodolfo Lena a Cinema&Storia

Continua

#####

Prima commissione ad Ostia per dire no alla criminalità

game_over

Oggi pomeriggio la I commissione si è riunita ad Ostia presso la ex sala slot confiscata alla criminalità, ora luogo adibito a centro di prevenzione contro il gioco d’azzardo patologico. Con la presenza delle forze dell’ordine, che ringrazio, abbiamo ascoltato con attenzione il presidente del X Municipio Luciana Di Pillo, che ha esposto criticità e buone pratiche di un territorio difficile, vessato dalla criminalità organizzata. Sempre interessante l’analisi di Gianpiero Cioffredi, dell’Osservatorio per la legalità e la sicurezza, che ha esposto uno spaccato sulla criminalità nel litorale romano. Ringrazio Massimiliano Monnanni, che con L’ IPAB Asilo Savoia porta avanti una battaglia importante per l’integrazione e la legalità nei contesti più difficili della Regione Lazio.

Continua

########

Un parco giochi al posto della villa confiscata a via di Roccabernarda

lena_leonori

Questa estate siamo stati a via di Roccabernarda per consegnare ai cittadini un parco giochi accessibile anche ai bambini disabili ed una biblioteca, frutto della confisca di questa area alla criminalità organizzata. Oggi insieme al Presidente Nicola Zingaretti ed al Ministro degli Interni Matteo Salvini, come avevamo promesso, siamo di nuovo qui per abbattere uno stabile abusivo sequestrato ad un sodalizio criminale. Sicurezza e legalità per noi significano prima di tutto consegnare allo Stato i beni delle mafie per riconsegnarli nella disponibilità dei cittadini, perché sicurezza e legalità sono presupposti della libertà.

Continua

########

Al Concerto per diffondere la cultura della legalità

legalita
Paolo Borsellino diceva che “la lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”. Per questo motivo, anche un concerto come quello di ieri sera può fare qualcosa per diffondere nei cuori e nelle menti di tutti la cultura della #legalità. Un grazie speciale quindi al Coro Polifonico “Città del Palestrina”, all’Orchestra Circolo de Musici, all’Osservatorio Regionale sulla criminalità presieduto da Gianpiero Cioffredi per avere reso possibile questa splendida serata. fissata dagli scatti di Paolo Cilia.

Continua

######

Sabato Concerto per la Legalità a Roma

locandina

Sabato 27 ottobre, l’Osservatorio regionale sulla #sicurezza e la #criminalità presieduto da Gianpiero Cioffredi, promuove l’iniziativa “Concerto per la Legalità”. Il Coro Polifonico “Città del Palestrina”, con l’Orchestra Circolo de Musici, si esibirà nella splendida cornice della Chiesa degli Artisti a Roma, Piazza del Popolo, alle ore 19.

Unitamente al lavoro della magistratura e delle forze dell’ordine, che ringrazio, il mio impegno è rivolto affinché la cultura della legalità sia un sentimento che possa essere diffuso anche attraverso la Musica e l’Arte. Invito tutti voi a partecipare, l’ingresso è libero.…

Continua

###############

La mia solidarietà a Federica Angeli

lena_angeli

La mia solidarietà a Federica Angeli, dopo le ulteriori minacce subite oggi a margine dello sgombero odierno di un appartamento abusivamente occupato da componenti della famiglia Spada. Alla cronista di la Repubblica voglio dire che non la lasciamo sola, che la nostra ‘scorta mediatica’ non abbassa la guardia e che continuerà a tenere alta l’attenzione su episodi come questi. Sosteniamo e proteggiamo lei e le persone che come lei ogni giorno svolgono il loro lavoro con dedizione e coraggio, combattendo la criminalità organizzata #continuiamoinsieme…

Continua

#####