Tag salute

Sbloccati fondi per l’edilizia sanitaria

sistemasanitario

La Conferenza Stato Regione ha sbloccato finanziamenti per 175 milioni di euro destinati alla Regione Lazio​ che li investirà sull’edilizia sanitaria, per interventi di efficentamento, ristrutturazione delle strutture ospedaliere e acquisto di attrezzature sanitarie. Le risorse saranno così ripartite: per l’adeguamento antisismico e messa a norma del presidio ospedaliero De Lellis di Rieti 76,5 milioni di euro; per l’adeguamento antisismico e la messa a norma del presidio ospedaliero Grassi di Ostia 55 milioni di euro; per il completamento e l’acquisto delle apparecchiature del nuovo Ospedale dei Castelli 24,5 milioni di euro; per la ristrutturazione, l’adeguamento antisismico e messa a norma del presidio ospedaliero di Sora 17 milioni di euro. Per gli investimenti sulla ricerca inoltre sono stati inoltre assegnati 2 milioni di euro all’INMI Spallanzani di Roma per la Rete nazionale di ricerca delle patologie infettive

Continua

#####

Dalla Regione Lazio un milione di dosi di vaccino

vaccini

La Regione Lazio per la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2018/2019 ha messo a disposizione gratuitamente oltre 1 milione di dosi del vaccino. Per una più capillare prevenzione abbiamo ampliato il numero di dosi disponibili e la platea di soggetti a cui la somministrazione sarà gratuita rispetto allo scorso anno. La vaccinazione sarà infatti completamente gratuita per gli anziani over 65, per i soggetti a rischio, per il personale sanitario e di pubblica sicurezza e da quest’anno anche per i donatori di sangue. Basterà richiederla al proprio medico di famiglia.…

Continua

#########

Trattamenti chemioterapici in Regione Lazio, si potrà detrarre l’acquisto di protesi tricologiche o parrucche

parrucche

Oggi la Giunta della Regione Lazio ha compiuto un importante passo in avanti nei confronti della tutela delle donne colpite da una malattia oncologica. Infatti, con una delibera si e’ stabilito che anche nel Lazio in futuro sarà possibile usufruire di una detrazione fiscale per l’acquisto di protesi tricologiche, o parrucche, necessarie come conseguenza di alopecia dovuta a trattamenti chemioterapici. Sara’ il Medico di Medicina Generale che certificherà questa necessità. Sono dunque fiero di aver fortemente voluto e lavorato per ottenere questa importante misura, su sollecitazione e al fianco dell’Associazione Volontari dell’Antea, e desidero ringraziare il Presidente Nicola Zingaretti per aver mostrato ancora una volta grande sensibilità su questi temi. Con questo atto la Regione Lazio dimostra in modo concreto di essere vicino alle pazienti oncologiche, di essere loro di supporto in un momento delicato della loro vita, cercando di

Continua

###########

Asl Roma 1, al via attività del Centro Internazionale per la Promozione della Salute e del Benessere

aslrm1

Ha avviato le sue attività all’interno del Comprensorio di Santa Maria della Pietà il Centro Internazionale per la Promozione della Salute e del Benessere della ASL Roma 1. Progettare e realizzare ricerche e interventi orientati al miglioramento della qualità della vita delle persone, questo l’obiettivo lanciato dal Comitato Tecnico Scientifico dell’iniziativa. All’interno del concetto di presa in carico la prevenzione e la promozione di corretti stili di vita a tutela della salute personale sono punti non secondari per efficentare il sistema sanitario della Regione Lazio e strutture come questa vanno nella giusta direzione.…

Continua

########

Prima riunione Osservatorio Sicurezza Operatori Sanitari Regione Lazio

aggressione

Si riunisce oggi per la prima volta l’Osservatorio sulla sicurezza degli operatori sanitari istituito dalla Regione Lazio. Si tratta di una struttura, fortemente richiesta dagli operatori, per delineare e comprendere il fenomeno delle aggressioni al personale sanitario che negli ultimi mesi ha visto aumentare a livello nazionale il numero dei casi denunciati. L’Osservatorio avra’ il compito di analizzare e quantificare il fenomeno, promuovere iniziative di prevenzione e contrasto degli episodi di violenza a carico degli operatori sanitari anche attraverso il coinvolgimento delle Universita’ e degli Istituti di formazione, elaborare campagne di comunicazione volte alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul fenomeno. Le aggressioni al personale sanitario vanno contrastate con la prevenzione e la repressione in primo luogo ridando al personale quel prestigio e quell’autorità presso l’opinione pubblica che si sente autorizzata aa sfogare sentimenti in modo sbagliato verso l’obiettivo sbagliato 

Continua

#########