Tag sanità

Inaugurato Master di primo livello per tecnici radiologici e di laboratorio

master_sapienza

Oggi ho inaugurato il Master di I Livello per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e Tecnici di Laboratorio Bio Medico in Scienze Tecniche Applicate ai Percorsi Diagnostici Radiologici di Laboratorio e Terapeutici delle Neoplasie Mammarie. Un corso che intende formare tecnici sanitari di radiologia con competenze teoriche, tecnologiche e relazionali nella diagnostica e terapia in senologia, al fine di essere inseriti in un team multidisciplinare nell’ambito di una Breast Unit. Ringrazio Il Prof Massimo Monti per l’invito e l’ospitalità, il Direttore del Master e tutti i protagonisti di questo importante momento di qualificazione professionale a cui tengo particolarmente visto il mio impegno verso la valorizzazione delle Breast Unit nel Lazio

master_sapienza

Master Sapienza

Continua

########

Aumentano gli screening oncologici nel Lazio

screening

Aumentano gli screening oncologici nella Regione Lazio. Nel primo semestre del 2018 sono stati effettuati circa 315 mila screening oncologici con un aumento di 38 mila rispetto allo stesso semestre dell’anno scorso. Si tratta di un risultato importante che premia il grande lavoro fatto per la sensibilizzazione alla prevenzione soprattutto nelle fasce di eta’ piu’ a rischio. Nello specifico sono stati eseguiti circa 98 mila screening per la mammella (+12 mila rispetto al 2017), 85 mila e 500 della cervice uterina (+16 mila rispetto al 2017) e 131 mila del colon retto (+10 mila rispetto al 2017). Più prevenzione significa più alta percentuale di guarigione, perciò occorre proseguire col potenziamento nella capillarità delle campagne di screening…

Continua

#######

Orgoglioso dell’operazione al Sant’Andrea

Dalle prime ore di questa mattina all’Ospedale Sant’Andrea si sta effettuando un intervento senza precedenti in Italia e con pochi precedenti al Mondo. Al tavolo operatorio dell’azienda ospedaliero-universitaria romana l’équipe chirurgica sta eseguendo un eccezionale intervento di trapianto allogenico facciale che darà un volto nuovo ad una paziente sfigurata da una malattia neurodegenerativa congenita. L’operazione di trapianto, realizzata anche grazie alla collaborazione di una équipe specialistica di Zurigo, segue un primo intervento di prelievo multiorgano effettuato dopo l’accertamento di morte cerebrale di una paziente vittima di un incidente stradale. Il Protocollo è altamente sperimentale ed è realizzato sotto la guida del Centro Nazionale Trapianti. Una opzione chirurgica ricostruttiva che il Sant’Andrea offre a pazienti che presentano complessi difetti di faccia cui le tecniche chirurgiche tradizionali non sempre garantiscono risultati funzionali ed estetici soddisfacenti. Una procedura life-improving”, volta a migliorare la …

Continua

#########

Oggi la XXV Giornata Mondiale Alzheimer

Oggi la XXV Giornata Mondiale Alzheimer e la presentazione da parte della Federazione Alzheimer Italia del rapporto Alzheimer 2018 dal titolo: “Lo stato dell’arte della ricerca sulle demenze, una panoramica sulla situazione attuale”, ci fornisce un utile spunto di riflessione sulla necessità di investire sulla ricerca verso questa patologia così quanto sulla presa in carico del crescente numero di pazienti che ne sono colpiti. Strutture sempre più adeguate, potenziamento dei servizi alla persona e formazione continua del personale preposto all’assistenza, sono le strade che le istituzioni hanno l’obbligo morale di perseguire con sempre maggiore forza.

Continua

########

Ricordiamo dopo 25 anni Don Pino Puglisi

puglisi

Il 15 Settembre del 1993, nel giorno del suo 56mo compleanno Don Pino Puglisi venne assassinato da “Cosa Nostra”. Con la sua opera educativa verso i giovani del quartiere Brancaccio di Palermo Don Puglisi aveva sfidato e colpito la mafia al cuore, sfregiando il prestigio che la cultura mafiosa del finto onore e rispetto, aveva verso i più giovani, strappandone tanti dalle mani dei boss. Conserviamo sempre l’insegnamento che ci viene dal suo esempio: lo Stato e le Istituzioni devono presidiare i territori più difficili ponendosi come baluardo di valori contro la criminalità ed il malaffare…

Continua

##########

Accordo Regione sindacati per lavoratori del Cup

regione_lazio

La Regione Lazio e i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil hanno sottoscritto un accordo a tutela dei lavoratori del Cup coinvolti nel cambio appalto. Proseguiranno i lavori del tavolo tecnico per il monitoraggio e la garanzia fino al completamento di tutti i cambi appalto in oggetto. Nello specifico le parti prendono atto positivamente che, allo stato attuale, nonostante la complessità del cambio appalto in oggetto, non emergono criticità in merito al mantenimento dei livelli occupazionali che rappresenta il primo obiettivo degli accordi sottoscritti. Regione Lazio e sindacati concordano inoltre sulla necessità di salvaguardare il recupero del divario retributivo determinato dal cambio di contratto, nonché il riconoscimento dell’anzianità di servizio per i fini giuridici e economici. Inoltre al fine di garantire occupazione stabile e di qualità e il miglioramento dei servizi offerti ai cittadini, le parti convengono che la riassunzione

Continua

#########